Sibilia: "Riforma campionati? Hanno prevalso i personalismi" - I AM CALCIO ISERNIA

Sibilia: "Riforma campionati? Hanno prevalso i personalismi"

Il Pres. C. Sibilia, LND
Il Pres. C. Sibilia, LND
CasertaSerie D

“Il presidente Ghirelli già conosce l’esito delle elezioni federali: non sapevo avesse il dono della preveggenza - ironizza così il numero uno della LND Cosimo Sibilia e candidato alla presidenza della FIGC, replicando alle dichiarazioni del suo omologo in Lega Pro e rilasciate al sito Tutto C - in ogni caso vorrei ricordargli che negli ultimi due anni di gestione della Federazione c’erano tutte le condizioni per portare a compimento l’attesa riforma dei campionati. Ma qualcuno ha preferito gli interessi di bottega e il culto della personalità anziché ricercare il bene del calcio italiano”.

Sibilia sottolinea la posizione della sua Lega: “Come LND siamo stati sempre disponibili al confronto e soprattuto al portare un contributo di concretezza. L’area del professionismo, e in particolare la Serie C, così com’è non sta in piedi, lo dicono i fatti. Altrimenti non ci sarebbe stato bisogno di cambiare in corsa i criteri per retrocessioni e playout di un girone. I club di D hanno invece dimostrato di essere una risorsa fondamentale in termini di solidità e di prospettiva, basta guardare gli organici nel tempo e farsi facilmente un’idea”.

Sibilia conclude con una stoccata al presidente della terza serie italiana. “Non capisco per quale motivo io non possa fare le mie riflessioni sulle frequenze di una radio di Avellino, che peraltro ospita nei suoi programmi molti protagonisti del calcio nazionale, dal momento che il presidente Ghirelli é molto presente nei media locali. Non mi risulta che abbia l’esclusiva sul calcio dei pulmini e dei campanili”.

La Redazione