Valente: "Il Calcio va salvato, vale il 7% del PIL" - I AM CALCIO ISERNIA

Valente: "Il Calcio va salvato, vale il 7% del PIL"

Simone Valente
Simone Valente
ItaliaSerie A

Simone Valente, ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio, è intervenuto in difesa del Calcio: "Si può essere tifosi di questo sport oppure no, ma deve essere sempre tenuto a mente che il calcio professionistico è un'industria e come tale va trattata".

"Il Calcio è collegato strettamente alla tenuta dell'intero sistema sportivo italiano. Vale il 7% del PIL italiano, ed il Calcio professionistico versa il 70% dei contributi dell'intero sistema, soldi che poi aiutano l'intero mondo dello sport nazionale", afferma Valente.

"Penso che l'impegno delle istituzioni debba andare prima nella direzione di salvaguardare l'intero sistema sportivo, cercando di non far fallire nemmeno una società (che sia essa quotata in borsa o di natura dilettantistica). Poi si deve cercare di salvare ogni singolo posto di lavoro".

Giuseppe Fragola