Coronavirus, Trump: "Sì all'uso del farmaco anti-malaria" - I AM CALCIO ISERNIA

Coronavirus, Trump: "Sì all'uso del farmaco anti-malaria"

L'annuncio di Trump
L'annuncio di Trump
FoggiaAltri Mondi

Un farmaco anti-malaria che potrebbe aiutare a combattere il coronavirus potrebbe essere disponibile negli Stati Uniti in pochi giorni, ha detto Donald Trump.

E' l'ultima news che arriva da oltreoceano. Il presidente ha detto che l'idrossiclorochina, che viene anche utilizzata per l'artrite grave, il lupus e la la sindrome di Sjrogen, ha mostrato "risultati molto incoraggianti" ed è pronta per essere approvata rapidamente per l'uso del coronavirus.

"Stiamo per rendere quel farmaco disponibile quasi immediatamente. Potrebbe essere disponibile in pochi giorni", ha detto. "È una guerra medica, dobbiamo vincere questa guerra".

Ha inoltre aggiunto di come si stia sbarazzando della burocrazia e della burocrazia con la Food and Drugs Association (FDA) per garantire che i farmaci possano essere resi disponibili il prima possibile per curare quelli con COVID-19. La società di biopharma Bayer sta donando alla FDA tre milioni di compresse di idrossiclorochina, che sono economiche e sono in circolazione da oltre 70 anni.

Francesco Beccia