Coronavirus, Milan: giocatori devolvono un giorno di stipendio - I AM CALCIO ISERNIA

Coronavirus, Milan: giocatori devolvono un giorno di stipendio

Alessio Romagnoli (Capitano del Milan)
Alessio Romagnoli (Capitano del Milan)
ItaliaRubriche

Oltre ai 250mila euro già donati dal Milan all'AREU (Azienda Regionale Emergenza Urgenza), che saranno utilizzati per l'acquisto di sette nuove ambulanze equipaggiate con tutta l'attrezzatura necessaria per il trasporto delle persone contagiate dal Covonvirus, arriva oggi un'altra splendida notizia da Milanello.

I giocatori del club rossonero hanno deciso di rinunciare ad un giorno di stipendio per aggiungere altre decine di migliaia di euro alle donazioni, già numerose, dell'iniziativa found raising che l'AC Milan ha presentato tra le pagine del proprio sito ufficiale.

Giuseppe Fragola

Leggi altre notizie:MILAN Rubriche