Tragico incidente stradale: muore un giovane arbitro - I AM CALCIO ISERNIA

Tragico incidente stradale: muore un giovane arbitro

Gennaro Caraviello a sinistra
Gennaro Caraviello  a sinistra
CampobassoFocus

Gennaro Caraviello, questo il nome del direttore di gara, aveva 21 anni. Nel pomeriggio aveva diretto la gara di Molise Cup, Pescolanciano-Longano. L’incidente sulla Statale 17 alle porte di Bojano. Il decesso all’ospedale Cardarelli. Nell’incidente è deceduto anche Antonio Angelini di 77 anni anche lui di Bojano come il giovane arbitro. Tre i feriti.

LA RICOSTRUZIONE — L'incidente stradale è avvenuto alle 19:00 circa sulla Statale 17 all’altezza dello svincolo per Bojano, Caraviello è poi deceduto all'ospedale Cardarelli di Campobasso dove era stato trasportato. Ieri pomeriggio Caraviello aveva diretto Pescolanciano-Longano e dopo essere rientrato a casa, era uscito con la mamma e viaggiavano in direzione di Campobasso. Da una prima ricostruzione dell’incidente pare che l’auto guidata da Angelini abbia invaso, per cause in corso di accertamento la carreggiata opposta finendo contro l’auto del giovane arbitro.

CALCIO A LUTTO — La notizia della tragedia si è diffusa in serata e un sentimento di profondo dolore ha avvolto tutto il mondo del calcio. Numerosi i messaggi di cordoglio da parte di colleghi, società e amici.

Il Presidente Federale Gabriele Gravina ha disposto l'effettuazione di un minuto di raccoglimento, prima dell'inizio delle gare in programma nel fine settimana.

Celestino Ieronimo