Eccellenza: le decisioni del giudice sportivo. Termoli penalizzato

Le decisioni del Giudice Sportivo
Le decisioni del Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo Territoriale del Comitato Regionale Molise della Lega Nazionale Dilettanti, Antonio Persichillo, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A., A.B. Mario Di Buono, nella seduta del 30 aprile 2019, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

GARE DEL 27/ 4/2019

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

Progna Luca (Acli Cb E Campodipietra)

AMMONIZIONE (II INFR)

Miranda Kevin Paride (Tre Pini Matese)

GARE DEL 28/ 4/2019

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Gara del 28/ 4/2019 OLIMPIA RICCIA - CITTA DI TERMOLI

Il Giudice Sportivo Territoriale, letto il referto arbitrale ed il rapporto del commissario di campo designato, rileva che la società Città di Termoli consegnava all'arbitro la propria lista dei calciatori, composta da n. 9 nominativi. In successione, nel corso del primo tempo, si infortunavano i seguenti calciatori della società Città di Termoli: n.5 al 27', il n. 9 al 30' ed il n. 6 al 34'. A questo punto, sul risultato di Olimpia Riccia - Città di Termoli 5-0. l'arbitro, constatato che la società Cittàdi Termoli era rimasta sul terreno di gioco con soli sei calciatori, sospendeva definitivamente lagara.

Per tutti questi motivi, visti gli artt. 73, comma 2 NOIF e 17 e 21, comma3 CGS

D E C I D E

1) di infliggere alla società Città di Termoli la punizione sportiva della perdita della gara in epigrafecon il punteggio di 0-5, maturato sul campo al momento della sospensione definitiva;

2) di infliggere alla medesima società un punto di penalizzazione in classifica (cfr. Art. 21, comma3 CGS);

3) di comminare alla medesima società un'ammenda di Euro 300..

Manda alla Segreteria del CR Molise per gli adempimenti di propria competenza.

La classifica aggiornata

Altre decisioni

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 200,00 FRENTANIAperché al 41' del primo tempo, proprio sostenitore lanciava due sputi in direzione di un a.a. federale, senza colpire. Lostesso rivolgeva all'a.a. frasi irriguardose (suppl. rapp. a.a. e rapp. c.c.).

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

Cifelli Luca (Roccasicura)  

Samsam Ousama (Sesto Campano Calcio)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

Cappelletti Raffaele (Pietramontecorvino)  

Buonavoglia Davide Luigi (Roccasicura)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

Troiano Giuseppe (Frentania)  

Forte Pasquale (Sesto Campano Calcio)

Papa Simone (Sesto Campano Calcio)      

AMMONIZIONE (XI INFR)

Fraraccio Emanuel (Roccasicura)      

AMMONIZIONE (VII INFR)

Di Virgilio Giuliano France (Roseto)      

AMMONIZIONE (VI INFR)

Marra Domenico (Polisportiva Gambatesa)  

Bruno Salvatore (Roseto)

Marinucci Palermo Giorgio (Vastogirardi)      

AMMONIZIONE (III INFR)

Ricamato Francesco (U.S. Venafro)      

AMMONIZIONE (II INFR)

Giammanco Dario (Polisportiva Gambatesa)  

Pesce Simone (U.S. Venafro)

Cerrone Jacopo (Vastogirardi)      

AMMONIZIONE (I INFR)

Mitolo Simone (Frentania)

Celestino Ieronimo