Torneo delle Regioni: partenza sprint della Juniores. Calabria ko 5-3 - I AM CALCIO ISERNIA

Torneo delle Regioni: partenza sprint della Juniores. Calabria ko 5-3

L'esultanza dei molisani a fine gara
L'esultanza dei molisani a fine gara
CampobassoTornei

CALABRIA - MOLISE 3-5

Calabria: Martinis, Baglione, Leonardo, Giampa, Scordino, Cantarella (K), Crispo, Mantuano, Lombardo Cesare, De Masi, Valia, Lacaria. All. Andrea Lombardo

Molise: La Vecchia (K), Muccino, Gallo, Mancini, Zaccaria, Fabbricino, Triglia, Porcari, Cristalli, Verlengia, Rosni, Andreozzi. All. Marco Sanginario

Arbitro: sig. Giannella sez di Matera

2° Arbitro: sig. Ragone sez. di Matera

Cronometrista: Perrucci della sez. di Matera

Ammonito: Baglione (C)

Marcatori1'57'' Cristali (M), 3'21'' Mantuano (C), 16'20'' Rosini (M), 17'48'' Verlengia (M), 18'50'' Valia (C); Secondo tempo – 1'17'' Triglia (M),3'14'' De Masi (C), 10'24'' Triglia (M)

Matera – Inizia con il piede giusto l’avventura della Rappresentativa Juniores al Torneo delle Regioni di Calcio a 5 iniziato oggi in Basilicata. Al Palatenda della Città dei Sassi, i ragazzi di Marco Sanginario si sono imposti ai pari grado della Calabria con il punteggio di 5-3.

Gara vivace fin dall’inizio con botta e risposta tra le due formazioni nel giro di sessanta secondi. Passano per primi i molisani: dialogo tra Porcari e Cristalli con quest’ultimo che supera due avversari e batte Martinis. Immediata la risposta dei calabresi con Mantuano che assistito da De Masi batte La Vecchia. Molisani ancora pericolosi al minuto otto con Tiglia che si ritrova solo davanti a Martinis che riesce a deviare e sventare la minaccia. Al 10’ De Masi prova a sorprendere La Vecchia che è attento e para.

La gara è bella con azioni interessanti. Al 15’, su una di queste, il Molise torna in vantaggio grazie a Rosni che batte Martinis con un gran tiro dopo un rimpallo favorevole in area. Rischia di capitolare per la terza volta Martinis al 17’ sul potente destro di Porcari che finisce di poco sul fondo. Gol che arriva un minuto dopo con Verlengia che riprende una respinta di Martinis e con una bella sforbiciata realizza il 3-1. Un gran bel gol che riceve gli applausi di tutto il pubblico del Palatenda. Risponde subito la Calabria con un altro bellissimo gol di Valia che di tacco sorprende La Vecchia e accorcia le distanze per i calabresi. Nel finale di tempo la Calabria cerca il pari, ma i molisani si difendono con ordine cercando di colpire in velocità.

La ripresa si apre con il quarto gol molisano: Triglia recupera un pallone e senza pensarci su scaglia un bel tiro che fa secco Martinis. Sembra fatta, ma i calabresi rispondono riaprono il match due minuti dopo con De Masi, che dal limite dell’area con un preciso tiro batte La Vecchia. Gara di nuovo aperta. La Calabria si butta in avanti alla ricerca del pari, lasciando ampi spazi per il contropiede molisano. Su uno di questi al 31’ Zaccaria serve Triglia che batte Martinis, realizzando il quinto gol, secondo personale, che porta i ragazzi di Sanginario avanti di due. Il finale vede la Calabria protratta in avanti alla ricerca del gol della speranza, ma la difesa molisana è attenta e non si lascia sorprendere fino al triplice fischio. Finisce con un meritato 5-3 la prima gara della Juniores.

Il Commissario Tecnico Regionale, Marco Sanginario, per la manifestazione lucana ha convocato i seguenti calciatori:

Pol. Kemarin - LA VECCHIA Pasquale

U.S. Montagano Petrella - MUCCINO Alessandro

Pol. Fossaltese - GALLO Antonio

A.S.D. Virtus Castelpagano - MANCINI Carmine, ZACCARIA Vito,  FABBRICINO Giandonato, TRIGLIA Mattia

Pol. Venafro F.C. - PORCARI Davide

Pol. D. Futsal Torremaggiore - CRISTALLI Matteo

A.S.D. Aurora Ururi 1924 - VERLENGIA Vincenzo

A.S.D. Sporting Venafro - ROSNI Andrea, ANDREOZZI Alessio

Antonio

Della comitiva fanno parte anche:  Pasqualino Raimondo in qualità di Dirigente accompagnatore, Maurizio Lofano collaboratoreGianfranco Piano, medico; Giovanni Di Rienzo, fisioterapista/magazziniere.

La rappresentativa molisana è stata inserita nel girone E, insieme a Calabria, Friuli Venezia Giulia e Piemonte Valle d’Aosta.

Dopo lo splendido esordio di oggi, domani, secondo impegno, al Palacampagna di Bernalda contro il Friuli V.G. Mercoledì, ultima partita della fase eliminatoria, al Palazzetto delle Sport di Pisticci, contro il Piemonte VDA.

In caso di qualificazione, venerdì 3 maggio sono in programma le gare dei quarti di finale, sabato le semifinali e domenica la finale. Tutte le gare sono previste alle ore 17.30.

 

Celestino Ieronimo