Riconosciuta la causa di forza maggiore. Bojano-Roseto si gioca il 13

Le decisioni del Giudice Sportivo
Le decisioni del Giudice Sportivo

Si giocherà mercoledì 13 febbraio la gara tra Bojano e Roseto valevole per la prima giornata di ritorno del campionato di Eccellenza. L'ha deciso il Comitato Regionale della FIGC dopo la decisione del giudice sportivo di accogliere il reclamo della società pugliese e ritenere la mancata presentazione alla gara del 23 gennaio scorso come causa di forza maggiore. 

Ricordiamo che la gara è stata più volte rinviata. Inizialmente prevista dal calendario per il 6 gennaio, la stessa non si disputò per il rinvio, disposto dalla FIGC, di tutti i campionati regionali, causa maltempo. Il secondo rinvio ci fu il 13 gennaio per l'impossibilità dei pugliesi di raggiungere Bojano a causa delle abbondanti nevicate cadute sui Monti Dauni. Il terzo rinvio è quello del 23 con la rottura del pullman che trasportava la squadra a Bojano. 

La sentenza del giudice sportivo:

GARE DEL 23/ 1/2019

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Campionato Regionale di Eccellenza gara del 23/ 1/2019 BOJANO – ROSETO

Il Giudice Sportivo Territoriale,preso atto di quanto pubblicato relativamente alla gara in epigrafe sul Comunicato Ufficiale n. 74 del01/02/2019 – pag. 1781;

rilevato che la società controparte Bojano ha regolarmente ricevuto copia del reclamo, ma non ha prodotto e fatto pervenire le proprie controdeduzioni nei termini previsti dalla vigente normativa federale;

letto il reclamo, rileva che la società Roseto non ha potuto prendere parte alla gara in epigrafe in quanto all’altezza del distributore Esso sulla S.S. 645 il pullman che trasportava tutti i calciatori si è fermato per un improvviso guasto meccanico con fuoriuscita di liquido refrigerante. Chiamata prontamente un’officina autorizzata, è apparso subito evidente che il mezzo non era riparabile in loco e l’eventuale ricerca di un pullman sostitutivo non avrebbe consentito alla squadra di raggiungere Bojano in tempo per la disputa della gara.

Per tutti questi motivi la società Roseto chiede che la gara in epigrafe venga ripetuta.

Le giustificazioni in atti presentate a sostegno della mancata presentazione sul terreno di gioco dalla società Roseto dimostrano appieno, a giudizio di questo GST, la sussistenza di una causa di forza maggiore previsto dall’art. 55 delle NOIF e pertanto il reclamo, così come proposto dalla società Roseto, deve essere accolto. tutto ciò premesso

D E C I D E

1. di accogliere il reclamo così come proposto dalla società Roseto;

2. di rimettere gli atti alla Segreteria del CR Molise per gli adempimenti di competenza, al fine della ripetizione della gara medesima.

Celestino Ieronimo

Leggi altre notizie:US BOJANO ROSETO