Campobasso: ecco Diop. Il senegalese già in ritiro

Diop con Da Dalt
Diop con Da Dalt

Il secondo giorno del Campobasso a San Bartolomeo, come previsto, si è chiuso con l’arrivo di Ousmane Diop, nella foto in albergo con il compagno Da Dalt.

Ancora un colpo da novanta per la società rossoblu che ha puntellato il centrocampo con un calciatore di valore, fresco della promozione in Serie C con il Potenza. Cresciuto nel settore giovanile del Catania, il centrocampista senegalese, classe 1994, ha esordito tra i professionisti con il Martina Franca nella stagione 2014/2015. Atleta di corsa e qualità, Diop ha giocato in Serie D con Chieti, Bellaria Igea Marina e Martina e nelle ultime due stagioni ha giocato a Bisceglie e Potenza conquistando due promozioni in Serie C.

Diop, suo malgrado, fu al centro di un caso di razzismo durante la gara Anzio-Bisceglie di due anni fa. Il laziale Daniel Giampaolo rivolse al calciatore di colore, un’espressione razzista che gli costò una squalifica di dieci turni.

Intanto, i rossoblu proseguono gli allenamenti agli ordini dello staff tecnico, alternandosi tra lavoro atletico e tecnico. Anche oggi sono previsti due allenamenti mentre domani ci sarà la prima uscita contro la formazione locale della Pol. Fortore, che parteciperà al campionato di Promozione molisana dopo il ripescaggio di una settimana fa. Un derby per Nicola Circelli presidente, per il momento, di entrambe le società.

Sul fronte mercato, la società si sta muovendo per dare a Mandragora le pedine giuste per completare l’attuale organico.

Celestino Ieronimo

Leggi altre notizie:CITTà DI CAMPOBASSO