Calciomercato LIVE

Rifiutano di fare la sostituzione. Il Giudice Sportivo li punisce

Giustizia sportiva
Giustizia sportiva

GARE DEL 8/ 4/2018

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Gara del 8/ 4/2018 POZZILLI 1967 - VOLTURNIA CALCIO

Il Giudice Sportivo Territoriale,

letto il referto di gara ed il relativo supplemento, rileva che la società Pozzilli presentava all'arbitro una lista con quindici calciatori; al 41' del secondo tempo il calciatore n. 3 del Pozzilli abbandonava il terreno di gioco perché infortunato. In quel momento la società del Pozzilli si trovava con soli sette calciatori sul terreno di gioco a causa di quattro espulsioni subite. Pur avendo effettuato solo tre sostituzioni, il Pozzilli, pur avendone la possibilità, si rifiutava di operare la quarta sostituzione. A questo punto l'arbitro sospendeva definitivamente la gara. Osserva questo GST. Il rifiuto di operare la quarta sostituzione e di conseguenza di schierare sette calciatori sul terreno di gioco configura una vera e propria rinuncia al proseguimento della gara e come tale deve essere giudicato ai sensi dell'art. 53, comma 2 NOIF. Per tutti questi motivi, visto altresì l'art. 17 CGS

D E C I D E

  • di infliggere alla società Pozzilli la punizione sportiva della perdita della gara in epigrafe con il punteggio di 1-4, maturato sul terreno di gioco al momento della sospensione definitiva;
  • di comminare alla medesima società un punto di penalizzazione in classifica;
  • di comminare alla medesima società l'ammenda di Euro 150 relativa alla prima rinuncia.

Di seguito, nel relativo paragrafo, sono riportati i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati, per quanto in atti.

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

La Redazione