Calciomercato in tempo reale

Serie D, le 162 squadre aventi diritto a partecipare

Le aventi diritto alla Serie D
Le aventi diritto alla Serie D
- 350021 letture

I play-off nazionali hanno emesso il loro verdetti. Sono queste dunque le 162 squadre che, per ora, dovrebbero partecipare al prossimo campionato di Serie D. Ma come ogni anno accade, sicuramente nelle prossime settimane arriveranno stravolgimenti per via dei fallimenti, delle rinunce, dei ripescaggi e delle possibili fusioni che martorieranno anche quest'anno la quarta divisione nazionale. 

Abruzzo: L’Aquila, Avezzano, San Nicolò, Vastese, Pineto, Nerostellati 1910 (neopromossa)

Basilicata: Picerno, Potenza, Francavilla, Real Metapontino (neopromossa), Melfi (retrocessa dalla Lega Pro)

Calabria: Rende, Palmese, Isola Capo Rizzuto (neopromossa), Vibonese (retrocessa dalla Lega Pro)

Campania: Cavese, Frattese, Turris, Gladiator, Pomigliano, Gragnano, Aversa Normanna, Sarnese, Nocerina, Gelbison, Herculaneum, Portici (neopromossa), Ebolitana (neopromossa)

Emilia Romagna: Sammaurese, Romagna Centro, Imolese, Lentigione, Correggese, Castelvetro, Mezzolara, Fiorenzuola, Vigor Carpaneto (neopromossa), Rimini (neopromossa), Forlì (retrocessa dalla Lega Pro)

Friuli Venezia Giulia: Triestina, Tamai, Cjarlins Muzane (neopromossa)

Lazio: Trastevere, Anzio, Monterosi, Rieti, Ostia Mare, Albalonga, Virtus Flaminia, Sff Atletico (neopromossa), Cassino (neopromossa), Aprilia (vincente spareggi play off nazionali), Lupa Roma (retrocessa dalla Lega Pro), Racing Club Roma (retrocessa dalla Lega Pro)

Liguria: Savona, Lavagnese, Finale, Sanremese, Argentina Arma, Ligorna, Sestri Levante, Albisola (neopromossa)

Lombardia: Ciliverghe Mazzano, Pergolettese, Virtus Bergamo, Pro Patria, Pontisola, Darfo Boario, Caravaggio, Seregno, Grumellese, Ciserano, Scanzorosciate, Lecco, Varese, Inveruno, Caronnese, Pro Sesto, Folgore Caratese,Bra, OltrepoVoghera, Varesina, Bustese, Arconatese (neopromossa), Crema (neopromossa), Rezzato (neopromossa), Pavia (vincente spareggi play off nazionali), Lumezzane (retrocessa dalla Lega Pro)

Marche: Matelica, Vis Pesaro, Monticelli, Jesina, Castelfidardo, Sangiustese (neopromossa), Fabriano Cerreto (vincente spareggi play off nazionali), Ancona (retrocessa dalla Lega Pro)

Molise: Olympia Agnonese, Campobasso, Macchia (neopromossa)

Piemonte: Borgosesia, Gozzano, Chieri, Casale, Borgaro Torinese (neopromossa), Castellazzo (neopromossa)

Puglia: Gravina, Nardò, Manfredonia, San Severo, Madrepietra Daunia, Audace Cerignola (neopromossa), Team Altamura (vincente spareggi play off nazionali), Taranto (retrocessa dalla Lega Pro)

Sardegna: Nuorese, Lanusei, Latte Dolce, San Teodoro, Tortolì (neopromossa), Budoni (vincente spareggi play off nazionali)

Sicilia: Igea Virtus Barcellona, Gela, Sancataldese, Paceco (neopromossa), Palazzolo (neopromossa), Troina (finalista Coppa Italia Dilettanti), Folgore Selinunte (vincente spareggi play off nazionali)

Toscana: Sansepolcro, Massese, Ponsacco, Real Forte Querceta, Montecatini, Viareggio, Ghivizzano Borgoamozzano, Scandicci, Pianese, Rignanese, San Donato Tavarnelle, Colligiana, Seravezza (neopromossa), Aquila Montevarchi (neopromossa), Tuttocuoio (retrocessa dalla Lega Pro)

Trentino Alto Adige: Dro, Trento (neopromossa)

Umbria: Sporting Trestina, Villabiagio (neopromossa)

Veneto: Delta Rovigo, Adriese, Campodarsego, Virtus Vecomp Verona, Abano, Belluno, Union ArzignanoChiampo, Montebelluna, Union Feltre, Este, Legnago Salus, Altovicentino, Calvi Noale, Ambrosiana (neopromossa), Liventina (neopromossa), Clodiense (vincente spareggi play off nazionali)

Stato di San Marino: San Marino

Francesco Beccia