A Sky la Champions dal 2018: il mercoledì una gara in chiaro sulla Rai

Accordo Sky-Rai
Accordo Sky-Rai
- 211573 letture

La corsa per accaparrarsi i diritti tv, per il triennio 2018-21, della competizione calcistica per club più importante del mondo è partita. La stagione 2017-18 della Champions, infatti, sarà l'ultima di marca Mediaset in Italia.

Secondo la Repubblica, ad ottenere i diritti per la Champions League sarà Sky, che trasmetterà tutte le gare in pay per view, cedendo però alla Rai i diritti per trasmettere in chiaro una gara del mercoledì (per quanto riguarda la fase a gironi), per poi accordarsi sulla trasmissione delle gare della fase finale in base alle squadre che supereranno il turno (che a partire dal nuovo triennio torneranno ad essere quattro in Italia, ndr). Mediaset, salvo soprese, non dovrebbe presentare offerte, anzi, si prospetta la possibilità che possa cedere parte dei propri diritti sulla prossima stagione a Sky.

L'offerta complessiva di Sky dovrebbe aggirarsi sui 600 milioni di euro, di cui 120 girati dalla Rai all'emittente satellitare. Il triennio 2015-18 ancora in corso, fu acquistato da Mediaset per 690 milioni.

Marco Esposito