Promozione: Pietramontecorvino in festa per il ritorno in Eccellenza

La festa rossonera Ph. Danilo Grande
La festa rossonera Ph. Danilo Grande

Il Pietramontecorvino a distanza di dodici mesi riabbraccia l’Eccellenza grazie al secondo posto conquistato alle spalle della capolista F.W.P. Matese. Traguardo che arriva con novanta minuti di anticipo sulla fine del campionato grazie alla vittoria 4-1, nel derby contro il Casalnuovo Monterotaro.

Meritato il ritorno dei rossoneri nel massimo campionato regionale, nonostante un inizio di stagione non facile (tre sconfitte nelle prime tre giornate), che sembrava potesse precludere l’intera stagione. La svolta alla quarta giornata, ancora in un derby, questo volta contro il Quattro Torri Chieuti, battuto con un netto 5-0. Da quel giorno, 1° ottobre, il Pietra non ha più perso, collezionando diciannove vittorie e sette pareggi. Un cammino travolgente, che con il passare delle giornate ha permesso ai rossoneri di risalire la classifica e raggiungere il secondo posto.

Ripagate le scelte della società, che dopo la retrocessione, ha deciso di affidarsi e dare carta bianca a un allenatore ambizioso come Antonio Papa, che ha dimostrato di essere preparato, con ottime idee. Non a caso, la sua formazione è considerata da molti come quella che esprime il gioco più bello e redditizio di tutto il campionato.

Per la cronaca, il derby, giocato davanti a un folto pubblico, è stato deciso dalla tripletta di Costantino Ferro e dalla rete di Vincenzo De Cristofaro. 

Celestino Ieronimo