Coppa Italia, domani l’andata delle semifinali: programma e arbitri

Torna la Coppa Italia
Torna la Coppa Italia
- 16982 letture

Si disputeranno domani alle 14:30 le semifinali di andata della Coppa Italia Regionale. Alliphae-Tre Pini Matese e Olimpia Riccia-Vastogirardi le due gare in programma. Allo Spinelli di Alife, a distanza di poco più di tre settimane si ritroveranno una di fronte all’altra, Alliphae e Tre Pini Matese. In quell’occasione, si giocava la decima giornata del campionato di Eccellenza, la vittoria sorrise ai ragazzi di Di Rienzo che s’imposero 2-1. Era il Tre Pini di Ernesto Geloso, esonerato dopo quella sconfitta e sostituito da Silvano Romagnini. Era anche il Tre Pini privo di Daniele Napoletano che dalla scorsa settimana è ritornato a “casa” e domani sarà il punto di forza dell’attacco matesino. Di Rienzo, dovrà rinunciare a Pacilio, che sconta la seconda giornata di squalifica rimediata dopo la gara di andata dei quarti contro il Real Guglionesi. Romagnini, invece, non avrà Cucciolillo anche lui fermato dal Giudice Sportivo dopo l’espulsione rimediata nella gara contro il Venafro.

L’altra semifinale si gioca al Poce di Riccia tra i locali di Mario Cordone e gli alti molisani allenati da Alessandro Grossi. Alti molisani, che dopo l’eliminazione dell’Isernia e del Città di Termoli sono considerati, a ragione, i più accreditati per la vittoria finale. Le due squadre tornano a sfidarsi, sempre al Poce, a distanza di dieci giorni. Vinse la formazione ospite grazie alle reti di Calcagni, Pettrone e Qato. Le gare di ritorno si giocheranno mercoledì 20 dicembre, naturalmente a campi invertiti.

Ricordiamo che sono state azzerate le ammonizioni accumulate nei turni precedenti.

Programma e arbitri:

  • ALLIPHAE - TRE PINI MATESE
  • Fabrizio Saluppo di Campobasso
  • Antonio Pio Di Tullio di Isernia
  • Antonio Pio Del Balso di Campobasso
  • OLIMPIA RICCIA - VASTOGIRARDI
  • Matteo Matarese di Termoli
  • Renzo Viotti di Termoli
  • Andrea Mainolfi di Campobasso

Risulterà vincente la squadra che nel corso dei due incontri avrà realizzato il maggior numero di punti. Qualora al termine della gara di ritorno risultasse una situazione di parità di punti, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà realizzato il maggior numero di reti. Perdurando la situazione di parità, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà realizzato il maggior numero di reti in trasferta. Qualora al termine della gara risultasse una situazione di parità, si disputeranno due tempi supplementari da 15’ ciascuno. Verificandosi ulteriore parità, l’arbitro procederà a fare eseguire i tiri di rigore secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.

Celestino Ieronimo