Calciomercato in tempo reale

Stallone: “Siamo in piena emergenza. Il Campobasso? Ambizioso"

L'allenatore del Monticelli, Stallone
L'allenatore del Monticelli, Stallone
- 49103 letture

E’ un Monticelli in piena crisi quello che arriva alla sfida contro il Campobasso. E’ lo stesso allenatore marchigiano ha confermarlo al termine dell’allenamento di rifinitura nel consueto incontro del sabato mattina con la stampa. Stallone sa che il momento è delicato ma ai suoi dice che in questi frangenti si dimostra il proprio valore. Queste le sue parole:

"Dopo una buonissima preparazione e l'ottimo esordio in coppa, su di noi si è abbattuto un cataclisma. In una settimana abbiamo subito, oltre alla squalifica di De Vecchis e Iachini, gli infortuni di Bracciatelli, Aloisi, Fazzini e Petrarulo. Contando che qualcuno come Terrenzio, Castellana e Pedalino ha dolore mentre altri come Gesuè e Cappelli non sono pronti, siamo in grossa difficoltà.

Queste però sono le partite importanti, quelle che dimostrano se una squadra è un gruppo o meno e quelle in cui tutti possono dimostrare il loro valore e che di loro ci si può fidare. Noi non molleremo come sempre e proveremo a fare risultato. Sarà dura ma queste sono le nostre partite, quelle in cui abbiamo tirato fuori sempre qualcosina in più.

Il calendario, dopo l'esordio con L'Aquila, ci mette di fronte un altro capoluogo di Regione, un'altra nobile decaduta con società e ambizioni da prima della classe. Hanno una rosa importante ma ripeto il Monticelli non si tira mai indietro con nessuno".

Celestino Ieronimo